Premessa

L’offerta e la vendita di prodotti sul sito web https://www.oleariapazienza.com sono regolati dalle seguenti condizioni generali di vendita.

Oggetto

Le presenti condizioni di vendita disciplinano il rapporto tra il Cliente e la società Olearia Pazienza S.r.l. per l’acquisto dei prodotti sul Sito. Il Cliente è tenuto a leggere attentamente le condizioni di vendita che la società Olearia Pazienza S.r.l. mette a sua disposizione e il conferimento dell’ordine ne comporta l’accettazione integrale delle stesse.

Modalità di acquisto

Per l’acquisto dei prodotti, il Cliente dovrà inserire il prodotto/i selezionato/i nell’apposito “Carrello” e, dopo aver visionato e accettato il contributo per le spese di spedizione, potrà procedere all’acquisto.

Qualora il Cliente abbia necessità di modificare l’ordine di acquisto ovvero di modificare alcuni dati in esso contenuti dovrà seguire l’apposita procedura di modifica contenuta nel sito. In particolare, il Cliente avrà la facoltà di modificare la quantità dei prodotti che intende acquistare, aggiungendo o eliminando uno o più prodotti dal Carrello.

Terminata tale operazione, il Cliente visualizzerà una schermata contenente il riepilogo dell’ordine di acquisto, comprensivo delle spese di spedizione, con la richiesta di una ulteriore conferma alla procedura di acquisto.

Successivamente alla visualizzazione del riepilogo, il Cliente dovrà selezionare il tipo di pagamento desiderato e “cliccare” il tasto “Vai alla cassa”.

Conclusione del contratto

Con la conferma dell’ordine di acquisto da parte del Cliente, le condizioni di vendita e le ulteriori informazioni contenute sul sito si intenderanno pienamente conosciute ed accettate dal Cliente.

Dopo il pagamento il Cliente riceverà una e-mail recante la notifica della ricezione del pagamento e da quel momento decoreranno le tempistiche per la preparazione e la spedizione dell’ordine.

Qualora il nostro staff dovesse trovare degli errori nell’ ordine o ritenesse il medesimo non evadibile nei tempi e nei modi richiesti,  verrà data comunicazione tempestiva, che indicherà l’ordine come RIFIUTATO; qualora il Cliente dovesse ricevere tale messaggio  preghiamo di contattarci telefonicamente.

Prezzi

I prezzi dei prodotti sono espressi in Euro e possono subire variazioni. In ogni caso, farà fede il prezzo che sarà indicato sulla conferma d’ordine. I prezzi sono comprensivi di tutte le tasse e/o imposte applicabili alla operazione.

I prezzi dei prodotti non sono comprensivi delle spese di spedizione, il cui importo verrà comunque indicato al Cliente nel riepilogo dell’ordine di acquisto;

Pagamento

Il Cliente potrà scegliere tra le seguenti tre modalità di pagamento: mediante carta di credito su PayPal; mediante bonifico bancario; mediante contrassegno.

Spedizioni

Sarà nostra cura evadere gli ordini il prima possibile. Generalmente, salvo disponibilità del prodotto, le nostre spedizioni vengono effettuate entro tre (3) giorni lavorativi, a mezzo corriere. I tempi di spedizione varieranno in funzione della destinazione, del momento in cui l’ordine verrà acquisito e della disponibilità del prodotto stesso.

Salvo imprevisti i tempi di consegna sul territorio nazionale saranno pari a cinque (5) giorni lavorativi dalla consegna al Corriere. Per località difficilmente raggiungibili, quali Sardegna, località montane, isole minori, estreme periferie, aree disagiate o Estero, i tempi di consegna potrebbero essere più lunghi.

Per la spedizione verrà utilizzato l’indirizzo fornito in fase di iscrizione al sito, quindi, si chiede di compilare attentamente il campo indirizzo completo in ogni sua parte.

Di seguito le fasce di prezzo per la spedizione riportate in Kg.

SPEDIZIONI IN ITALIA (esclusi Venezia e Comuni disagiati)

fino a 5 kg € 6,50
da 5,01 a 10 kg € 7,50
da 10,01 a 20 kg € 10,00
da 20,01 a 30 kg € 12,50
da 30,01 a 99,99 kg € 18,00
da 100 a 110 kg a € 29,50
da 110,01 a 120 kg € 32,00
da 120,01 a 130 kg € 34,50
da 130,01 a 140 kg € 37,00
da 140,01 a 150 kg € 39,50
da 150,01 a 160 kg € 42,00
da 160,01 a 170 kg € 44,50
da 170,01 a 180 kg € 47,00
da 180,01 a 190 kg € 49,50
da 190,01 a 200 kg € 52,00

SPEDIZIONI ESTERO

GERMANY, AUSTRIA, BELGIUM, NETHERLANDS

fino a 5 kg € 16,60

da 5,01 a 10 kg € 19,05

da 10,01 a 20 kg € 23,95

da 20,01 a 30 kg € 28,85

da 30,01 a 99,99 kg € 62,66

da 100 a 110 kg € 68,05

da 110,01 a 120 kg € 72,95

da 120,01 a 130 kg €77,85

da 130,01 a 140 kg € 82,75

da 140,01 a 150 kg € 87,65

da 150,01 a 160 kg € 92,55

da 160,01 a 170 kg € 97,45

da 170,01 a 180 kg € 102,35

da 180,01 a 190 kg € 107,25

da 190,01 a 200 kg € 112,15

LUXEMBOURG, BULGARIA, CROATIA, FRANCE, SWITZERLAND, SPAIN, PORTUGAL, ENGLAND, DENMARK, POLAND, HUNGARY, LESTONIA, ESTONIA AND LITHUANIA, SWEDEN, FINLAND, IRELAND, NORWAY, REP. ECSC AND REP. SLOVAKIA, SLOVENIA AND ROMANIA

fino a 5 kg € 52,96

da 5,01 a 10 kg € 56,44

da 10,01 a 20 kg € 66,84

da 20,01 a 30 kg € 77,24

da 30,01 a 99,99 kg € 119,94

da 100 a 110 kg € 133,36

da 110,01 a 120 kg € 140,07

da 120,01 a 130 kg € 152,27

da 130,01 a 140 kg € 164,47

da 140,01 a 150 kg € 176,67

da 150,01 a 160 kg € 188,87

da 160,01 a 170 kg € 201,07

da 170,01 a 180 kg € 213,27

da 180,01 a 190 kg € 225,47

da 190,01 a 200 kg € 237,67

GREECE, TURKEY, CYPRUS AND MALTA

fino a 5 kg € 67,10

da 5,01 a 10 kg € 97,60

da 10,01 a 20 kg € 158,60

da 20,01 a 30 kg € 219,60

da 30,01 a 99,99 kg € 640,50

da 100 a 110 kg € 707,60

da 110,01 a 120 kg € 768,60

da 120,01 a 130 kg € 829,60

da 130,01 a 140 kg € 890,60

da 140,01 a 150 kg € 951,60

da 150,01 a 160 kg € 1012,60

da 160,01 a 170 kg € 1073,60

da 170,01 a 180 kg € 1134,60

da 180,01 a 190 kg € 1195,60

da 190,01 a 200 kg € 1256,60

Note: Increase for deliveries in remote areas (surcharge per package): Northern Ireland and British Lesser Islands 30 euros, Channel Islands 10,50 euros, Corsica 50 euros, Balearic Islands 50.00 euros, Canary Islands, Ceuta, Melilla, Gibraltar and Andorra Euro 65.00, Madeira, Azores and Greek Islands Euro 55.00. Any customs costs not included. For orders from these countries and, in general, if over 200 kg, write to info@oleariapazienza.com

Recesso

In caso di comprovato difetto della merce o non conformità con l’ordine, è possibile il reso a nostre spese.
Non è possibile chiedere la restituzione di denaro per merce rientrata per errato ordine e contestuale richiesta di sostituzione, qualora il ripensamento dovesse avvenire oltre 14 giorni dalla ricezione della merce.

Il cliente, ai sensi del D.Lgs n. 206 del 06/09/2005 e successive modifiche può esercitare il diritto di recesso, entro 14 giorni dal ricevimento della merce, scrivendo all’indirizzo info@oleariapazienza.com.

L’esercizio del diritto di recesso sarà privo di efficacia qualora il prodotto restituito non sia integro, ovvero manchi l’imballo originale, ovvero per assenza di elementi integranti del prodotto, o per danneggiamento del prodotto per cause diverse dal trasporto. Il cliente accetta che, in caso di controversie, il foro competente sarà quello di Bari.

Termini garanzia

Per avere maggiori informazioni è sufficiente scrivere a info@oleariapazienza.com

Nel caso in cui un pacco (confezione del prodotto) non dovesse essere consegnato entro la tempistica prevista, si suggerisce al cliente di contattarci per e-mail all’indirizzo info@oleariapazienza.com, al fine di poter verificare lo stato della spedizione.

Se dalla verifica della spedizione dovesse risultare un semplice ritardo, o l’impossibilità ad effettuare la consegna causa destinatario assente, ne verrà data comunicazione al cliente, per tranquillizzarlo, poiché la consegna sarà effettuata molto probabilmente il giorno lavorativo successivo.

Nella ipotesi di impossibilità a consegnare causa destinatario assente, il cliente dovrà fare il possibile per consentire al corriere di potere effettuare la consegna il giorno successivo.

Per limitare al minimo questo genere di problematiche si suggerisce ai nostri clienti di indicare indirizzi di consegna facilmente individuabili, completi di numero civico e con l’indicazione del nominativo del destinatario presente in una insegna o nel pulsante del citofono.

Qualora la mancata consegna di un pacco, e il conseguente rientro al mittente, fosse dovuto alla comunicazione di un indirizzo di consegna errato o incompleto, da parte del cliente, si renderà necessario effettuare una seconda spedizione. In questo caso il costo della seconda spedizione sarà a carico del cliente.

Qualora la mancata consegna di un pacco, e il conseguente rientro al mittente, fosse dovuto a inadempienza da parte del corriere, si potrà procedere con una spedizione sostitutiva.

Nel caso in cui un pacco non dovesse essere consegnato entro 15 giorni dal giorno della spedizione, e verificando il tracking, non dovesse trovarsene traccia, o il tracking dovesse risultare fermo a diversi giorni prima di quello della verifica, senza altro aggiornamento, molto probabilmente ci si troverà nello spiacevole caso di pacco smarrito. Una volta fatte le dovute verifiche presso il corriere, se non si dovesse riuscire a trovare traccia del pacco, si procederà con una spedizione sostitutiva, per garantire comunque la ricezione della merce ordinata al cliente. Verrà quindi chiesto al cliente, dopo avere ricevuto il primo collo, di accettare l’eventuale secondo, avvisandoci tempestivamente della ricezione dello stesso in modo da pianificarne in tempi brevi il ritiro a domicilio.

Responsabilità

Il cliente, con I’ordine, si assume la responsabilità dell’osservanza delle norme di legge e di sicurezza relative all’impiego dei prodotti acquistati. È esclusa pertanto ogni responsabilità della Olearia Pazienza S.r.l. per ogni e qualsiasi danno diretto o indiretto causato a persone o cose dall’impiego improprio dei prodotti forniti. Olearia Pazienza S.r.l. in nessun caso può essere ritenuta responsabile, anche indirettamente, del mancato o insufficiente funzionamento dei prodotti e/o dei danni conseguenti.

 

COMMERCIO ELETTRONICO

NOTE – INFORMATIVA

La vendita di beni tramite un sito di e-commerce o commercio elettronico è regolata dal D.lvo 9 aprile 2003 n. 70 (attuazione della Direttiva 200/31/CE della Comunità Europea) e dal D.Lvo 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del Consumo). Questi due decreti definiscono in gran parte il contenuto legale delle condizioni di vendita di un sito e-commerce, oltre a precisare gli standard legali minimi di tali condizioni.

Si riporta quindi il contenuto necessario delle condizioni di vendita di un sito di commercio elettronico, che si rivolga a privati consumatori.

L’imprenditore\venditore deve rendere disponibile ai clienti del sito e-commerce una serie di informazioni generali essenziali. Queste informazioni devono essere rese in italiano, in modo diretto e permanete, ancora prima della conclusione del contratto o dell’acquisto. Tali informazioni sono:

  • Le caratteristiche dei beni e dei servizi offerti;
  • L’identità del venditore\imprenditore (nome, denominazione, ragione sociale);
  • L’indirizzo geografico dove il venditore\imprenditore è stabilito (domicilio o sede legale) e il suo numero di telefono, fax, email, per consentire al consumatore di contattare rapidamente il venditore e comunicare efficacemente con lui;
  • Se diverso dall’indirizzo precedente, quello a cui il consumatore può indirizzare reclami;
  • Il numero di iscrizione al repertorio delle attività economiche, REA o registro delle imprese;
  • Il numero di P IVA o un altro numero di identificazione equivalente;
  • Il prezzo totale dei beni o dei servizi offerti comprensivo delle imposte e tutte le spese aggiuntive di spedizione, consegna e ogni altro costo. Qualora tali spese non possano essere ragionevolmente calcolate in anticipo, l’indicazione che tali spese potranno essere addebitate al consumatore;
  • L’eventuale costo per l’utilizzo del mezzo di comunicazione a distanza per la conclusione del contratto;
  • Le modalità di pagamento, consegna ed esecuzione, la data entro il quale il professionista si impegna a consegnare i beni o prestare i servizi;
  • Le condizioni, i termini e la procedura per esercitare il diritto di recesso e l’eventuale costo di consegna per la restituzione del bene;
  • Se per la particolare tipologia del contratto non è previsto il diritto di recesso, l’informazione che il consumatore non beneficerà del diritto;
  • L’informazione sull’esistenza della garanzia legale di conformità per i beni;
  • L’esistenza e le condizioni dell’assistenza post vendita al consumatore e delle garanzie commerciali; La durata del contratto;
  • La durata minima degli eventuali obblighi stabiliti dal contratto a carico del consumatore.

Altri obblighi sorgono a carico dell’imprenditore\venditore immediatamente prima e al momento dell’inoltro dell’ordine di acquisto da parte del consumatore. Infatti, prima dell’ordine devono essere evidenziate, durante la procedura di inoltro dell’acquisto, le seguenti informazioni:

  • Le caratteristiche principali dei beni o servizi offerti;
  • Il prezzo totale dei beni o dei servizi offerti, comprensivo delle imposte e delle spese di consegna e spedizione;
  • La durata del contratto;
  • Se si applicano restrizioni relative alla consegna e quali mezzi di pagamento sono accettati;
  • La durata minima degli eventuali obblighi stabiliti dal contratto a carico del consumatore;
  • Le varie fasi tecniche per eseguire la conclusione del contratto;
  • Il modo in cui il contratto concluso sarò archiviato e le modalità di accesso;
  • I mezzi tecnici messi a disposizione del consumatore per individuare e correggere gli errori di inserimento dati prima di inoltrare l’ordine;
  • Gli eventuali codici di condotta a cui il professionista aderisce;
  • L’indicazione degli strumenti di composizione delle controversie.

L’imprenditore\venditore dovrà fare in modo che, al momento di inoltrare l’ordine, il consumatore riconosca espressamente che l’ordine implica l’obbligo di pagare. Se l’inoltro dell’ordine implica di azionare un pulsante o una funzione analoga, questo deve riportare in modo facilmente leggibile “ordine con obbligo di pagare” o una formula equivalente. Se il venditore non adempie a tale obbligo, il consumatore non è vincolato dal contratto e dell’ordine.

L’imprenditore\venditore deve comunicare al consumatore la conferma della conclusione del contratto o dell’acquisto su un mezzo durevole, entro un tempo ragionevole dopo l’inoltro dell’ordine, e non più tardi del momento della consegna dei beni acquistati. La conferma deve comprendere tutte le informazioni riguardanti le condizioni generali applicabili al contratto, le caratteristiche essenziali dei beni e servizi, l’indicazione dettagliata del prezzo, dei mezzi di pagamento, del diritto di recesso, dei costi di consegna e dei tributi applicabili.

Informazione importante che dovrà essere inserita nelle condizioni di vendita del sito e-commerce è la possibilità, a favore del consumatore, di usufruire del diritto di recesso, previsto dal Codice del Consumo. Questo prevede che il consumatore disponga di un periodo di 14 giorni per recedere da un contratto, senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi diversi, ad eccezione del costo diretto della restituzione dei beni (spese di consegna). Nel caso in cui l’imprenditore\venditore non dia informazione nel contratto della possibilità di recedere a favore del consumatore, quest’ultimo avrà dodici mesi di tempo per recedere. Entro il termine previsto, il consumatore deve informare l’imprenditore\venditore della sua decisione di esercitare il diritto di recesso dal contratto, utilizzando un apposito modulo o presentando una qualsiasi dichiarazione esplicita della sua decisione. Il venditore\imprenditore, dovrà rimborsare al consumatore tutti i pagamenti ricevuti, senza indebito ritardo e comunque entro 14 giorni dal giorno in cui è stato informato dal consumatore della volontà di recedere.

Le condizioni di vendita di un sito e-commerce dovranno poi prevedere i tempi di consegna. In merito la legge prevede che l’imprenditore\venditore sia obbligato a consegnare al consumatore i beni acquistati senza ritardo ingiustificato e al più tardi entro trenta giorni dalla data di conclusione del contratto. Tale obbligo è adempiuto mediante il trasferimento della disponibilità materiale al consumatore (spedizione o consegna). Se il venditore\imprenditore non adempie all’obbligo di consegna entra il suddetto termine, il consumatore lo invita ad effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato alle circostanze. Se tale termine scade senza che i beni siano stati consegnati, il consumatore è legittimato a risolvere il contratto, con diritto al risarcimento dei danni subiti.

Le condizioni di vendita dovranno inoltre prevedere i termini della garanzia in caso di difetti di conformità dei prodotti acquistati. In tale caso, il consumatore può alternativamente chiedere di riparare il bene o sostituirlo, senza spese in entrambi i casi, salvo che ciò sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso, oppure richiedere una riduzione adeguata del prezzo o la risoluzione del contratto. La durata della garanzia si estende sino a due anni dalla consegna del bene. Entro questo termine il venditore sarà responsabile nei confronti del consumatore per ogni difetto di conformità del bene. Il consumatore, per avvalersi di questa garanzia dovrà denunciare il difetto di conformità entro due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. E’ nullo ogni patto o clausola contraria a tale garanzia.

Infine, è buona regola prevedere nelle condizioni di vendita di un sito e-commerce la procedura per presentare reclami e chiedere informazioni., oltre alla clausola riguardante il trattamento dei dati personali dei clienti ai sensi del Codice della Privacy.